Tutti gli articoli di Valentina Galati

IO LEGGO PERCHE’ 2021 Dona un libro alle scuole

#IOLEGGOPERCHE’

Da sabato 20 a domenica 28 Novembre, sarà possibile acquistare in libreria un libro da donare ad una delle scuole di Roma con noi gemellate.

SCUOLE DELL’INFANZIA:

  • PICCOLE GEMME (ex Carlo Fadda)
  • SCUOLA MATERNA MATER DIVINI AMORIS
  • GUGLIEMO MARCONI – COMUNALE
  • VIA SICULIANA
  • DON RUA
  • VIA AMANTAE
  • SALVO D’ACQUISTO
  • PISCINE DI TORRE SPACCATA
  • QUARTO MIGLIO
  • DON FILIPPO RINALDI
  • HENRI MATISSE
  • VIA G. MESSINA “Casa dei Bambini”

SCUOLE PRIMARIE:

  • FONTANILE ANAGNINO
  • MATER DIVINI AMORIS
  • HENRI MATISSE
  • APPIO CLAUDIO
  • ALDO FABRIZI
  • MADRE TERESA DI CALCUTTA
  • E. DE FILIPPO
  • SALVO D’ACQUISTO
  • DON MICHELE RUA
  • DAMIANO CHIESA
  • DON PAOLO ALBERA
  • DON F. RINALDI
  • FRANCESCA MORVILLO
  • VIA S. BIAGIO PLATANI”

SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO:

  • SMS VIA S. B. PLATANI
  • ST. PHILIP SCHOOL

Negli stessi giorni, i bambini e le bambine che fanno parte delle classi che hanno aderito al progetto di Tre libretti sul comò per #IOLEGGOPERCHE‘, sono invitati in libreria, per concludere il lavoro realizzato in classe.


La libreria da 20 al 28 Novembre sarà aperta tutti i giorni ( domenica inclusa), con i seguenti orari:
9.30-13.00 16.00-19.00

→ L’ingresso dei partecipanti sarà contingentato e rispetterà le norme in vigore.


VOGLIO ESSERE QUELLO CHE VOGLIO Letture senza stereotipi per bambine e bambini in collaborazione con Amaranto Collection

Cosa vorresti fare da grande?
L’imbianchina o il ballerino? La sindaca oppure il maestro?
E se invece volassimo con la fantasia tra principesse che salvano principi e vampiri che adorano il rosa?
Tutto è possibile! E i poster di Amaranto Collection, saranno la perfetta cornice delle nostre letture.
Dove: Fuori la libreria, nello spazio antistante la vetrina di Tre libretti sul comò.
Quando? Sabato 13 Novembre dalle 16:00
Le letture si ripeteranno ogni 30 minuti permettendo così a più bambini e bambine di poter assistere.
Amaranto Collection crea poster
per genitori consapevoli, che cercano di aiutare le mamme, i papà e tutti coloro che lo desiderano ad avvicinare i bambini e le bambine a tematiche importanti (come l’uguaglianza di genere e la sostenibilità ambientale), attraverso illustrazioni gentili e appropriate.
*LETTURA PER BAMBINI E BAMBINE DAI 3 ANNI COMPIUTI AI 7 ANNI*
EVENTO GRATUITO
PRENOTAZIONE TELEFONICA OBBLIGATORIA
Tel 0669356817
Cell 3496514449

LIBRI DAL COMO’ Adelina Testafina e il mistero della vice nonna scomparsa

“Oggi c’è qualcosa di stonato nell’aria. A parte il borbottio del gulash, aleggia uno strano silenzio. Mica è normale che Mafalda abbia abbandonato una pentola sul fuoco e lasciato aperta la porta di casa! – Certo che non è normale, svegliati! – miagola Bricco impaziente. Uno spiffero ghiacciato mi avviluppa i polpacci…dov’è finita Mafalda? […] – Cosa sarà successo alla mia vice-nonna? Dove sarà finito il suo prezioso libro? Aiutami Bricco! Concentriamoci! – Per pensare meglio ci vuole uno stropiccio di capelli sulla fronte, e un respiro forte dal naso. Con Bricco alle calcagna che sta attento a non calpestare possibili indizi, a non spostare niente con la coda e a non annusare nulla di troppo delicato, ci mettiamo sulle tracce della scomparsa.”

È così che Adelina e Bricco cominciano le indagini sul caso della misteriosa scomparsa. Il gatto segue una scia di cannella che si dipana attraverso gli appartamenti del condominio dove, però, né Viviana Facciamolle tantomeno Sara Arrostita hanno notizie di Mafalda. L’aroma li conduce poi lungo la strada fino al negozietto “Tisane & Scarpette” dove, aiutati dalla bizzarra proprietaria, cominciano a sospettare un rapimento. A rallentare le ricerche interviene Carlo, un bambino un po’ antipatico, sempre in giro in bicicletta, ma Adelina e Bricco non si danno per vinti.

Il profumo di cannella li spinge attraverso il Giardino Selvaggio fino alla Caffetteria “Buio pesto” dove trovano altri allarmanti indizi, si recano quindi alla fontana per chiedere aiuto alle gazze ladre e da lì, attraverso passaggio sotterraneo giungono al palazzo di Teresa Torcinaso.

Quanti strani personaggi intorno alla scomparsa della vice nonna Mafalda, ma l’avranno davvero rapita? Lo scopriremo insieme ad Adelina e Bricco leggendo le loro avventure avvolte dal profumo di cannella.

Una deliziosa narrazione a tratti poetica affascinerà i lettori di tutte le età. Le coloratissime illustrazioni, con la loro vivacità e delicatezza, accompagnano dolcemente lo stile narrativo coinvolgendo i piccoli uditori a cercare indizi tra le foglie e gli scaffali dei luoghi percorsi dai protagonisti.

Adelina Testafina e il mistero della vice nonna scomparsa, di Cristina Marsi, Illustrato da Francesca Carabelli, Terre di Mezzo, 2021.

Buon divertimento!

Claudia Pantoni

Se vuoi prenotare la tua copia clicca qui

LIBRI DAL COMO’ "Scrivere fare baciare", di Lodovica Cima

 «Davvero un libro può cambiarti la vita?»

Questa è la domanda che si pone Mina la protagonista del nuovo libro di Lodovica Cima “Scrivere fare baciare”. Un libro che parla di lettura e scrittura.

Mina non è per niente una lettrice né tanto meno una scrittrice anzi lei ha proprio dichiarato guerra alla scrittura. Da quando le sue amiche l’hanno presa in giro e mortificata per una poesia che aveva scritto su un quaderno condiviso, “Il quaderno delle amiche”, Mina ha deciso: “Mai più scrivere, soprattutto quello si sente dentro. C’è il rischio di farsi male”.

Ecco quindi che si rifiuta di scrivere anche i temi affidatele dalla professoressa Girotti. Ma quando prende quattro all’ultimo compito, Mina sa che deve rimediare perché con una mamma accanita lettrice e un padre giornalista non sono ammesse insufficienze, soprattutto in italiano.

Perciò quando la professoressa affida come compito alla classe la recensione di un libro, Mina cerca una scorciatoia nel computer personale di Alice, sua sorella maggiore, lettrice e aspirante scrittrice, all’interno del quale troverà tutte le recensioni dei libri da pubblicare sul suo blog. Il piano di Mina funziona e copiando le recensioni di sua sorella può prendere bei voti evitando di leggere e scrivere.

Tutto cambia quando in classe arriva Michele, un ragazzo sempre immerso nella lettura.  Mina resta abbagliata da questo nuovo compagno e l’unico modo che ha per avvicinarsi a lui è proprio tramite i libri.

Michele si iscrive anche ad un corso di scrittura creativa in biblioteca, dove si iscriverà anche Alice, e Mina, incuriosita dagli incontri, decide di seguirli di nascosto.  Tra una lezione e l’altra, nuovi libri da leggere e recensire, la gamba rotta di Alice, Mina si troverà a leggere e scrivere, fino a scoprire che forse la lettura e la scrittura non sono poi così male.

Un libro per chi ama scrivere e desidera fare lo scrittore, perché al suo interno si possono trovare tante mini lezioni di scrittura che lo rendono quasi un piccolo manuale. Ma anche un libro per chi ama leggere perché al suo interno si trovano disseminati tanti consigli di lettura e in appendice troviamo “ I libri top secret di…” Alice, Mina e Michele.

Infine un libro per chi ama le storie realistiche un po’ rocambolesche e romantiche.

Sara Pompili

Con la borsa colma di libri, la mente piena di idee e un’inarrestabile passione per lo studio. Così trascorro le mie giornate accanto ad una bimba fantasiosa e a scapestrati studenti dai quali imparo ogni giorno.

Se vuoi prenotare il libro clicca qui